Progetto SPRAR

Progetto SPRAR

Descrizione:
Dal 2002 il Ministero dell’Interno ha istituito la struttura di coordinamento del sistema – il Servizio centrale di informazione, promozione, consulenza, monitoraggio e supporto tecnico agli enti locali – affidandone ad ANCI la gestione.

Dal 2014 Consorzio Fantasia con il comune di Berceto ha avviato un progetto SPRAR a Berceto.

Finalità:
Le caratteristiche principali del Sistema di protezione sono:

  • il carattere pubblico delle risorse messe a disposizione e degli enti politicamente responsabili dell’accoglienza, Ministero dell’Interno ed enti locali, secondo una logica di governance multilivello;
  • la volontarietà degli enti locali nella partecipazione alla rete dei progetti di accoglienza
  • il decentramento degli interventi di “accoglienza integrata”;
  • le sinergie avviate sul territorio con i cosiddetti “enti gestori”, soggetti del terzo settore che contribuiscono in maniera essenziale alla realizzazione degli interventi;
  • la promozione e lo sviluppo di reti locali, con il coinvolgimento di tutti gli attori e gli interlocutori privilegiati per la riuscita delle misure di accoglienza, protezione, integrazione in favore di richiedenti e titolari di protezione internazionale.

Destinatari:
Richiedenti asilo, titolari di protezione internazionale o umanitaria

Luogo:
Comune di Berceto, Unione dei Comuni Valli Taro e Ceno (Borgo Val di Taro e Bore)

Ente Promotore:
Ministero dell’Interno, Anci e Unhcr.

Referente:
Dott.sa Maria Molinari
Tel. 0525 305081 Cell. 3280926218
E-mail: maria.molinari@consorziofantasia.it
Facebook: Insieme allo SPRAR Consorzio Fantasia